DecidiTorino

Indietro

Inquinamento Cittadino

Nh89 Nh89  •  13/02/2018  •    3 commenti  • 

Per quanto riguarda l'inquinamento cittadino credo sia limitativo considerare esclusivamente il trasporto privato.

Oltre che, giustamente limitare il traffico, e bloccare fino alla motorizzazione EURO 4 Diesel, proporrei di limitare il riscaldamento nei luoghi pubblici come gia viene fatto, anche sè non so se venga effettuato o meno un controllo, ma anche (per quanto possa essere più difficile) pensare ad effettuare un censimento di tutte le tipologie di riscaldamento dei luoghi privati e pubblici. In questo caso bisognerebbe bandire per esempio i riscaldamenti a legna o tipologie differenti dal metano o teleriscaldamento. In quanto l'emissioni di polveri sottili è estremamente alto!

Prendo atto e capisco la scelta operata da GTT di rinnovare il parco mezzi con Bus Euro 6, per quanto siano a motorizzazione Diesel, il budget è limitato, per ora ben venga il fatto che vengano sostituiti i vecchi mezzi attuali.

D'accordo infine anche sull'incentivazione del servizio Bike Sharing.

Inoltre sarebbe opportuno, per quanto sia gia considerevole, aumentare il numero di alberi e quindi l'estensione del verde pubblico cittadino, oltre che essere una fonte di ossigeno e di sequestro del carbonio, aumentano la bellezza della città.

Concludo nel sottolineare che tutte queste iniziative sono funzionali allo scopo esclusivamente sè venga effettuato un controllo esaustivo da parte delle Forze dell'Ordine. Poichè questi cosidetti "blocchi" molte volte non sono rispettati.

Commenti (3)


È necessario iniziare la sessione o registrarsi per commentare.
  • jagaimo82
    jagaimo82  • 26/06/2018 13:27:03

    Va bene controllare il traffico, ridurre i mezzi inquinanti a favore di mezzi elettrici e di mezzi pubblici a basso impatto inquinante, ma serebbe da controllare anche i sistemi di riscaldamento, magari incentivando il passaggio al teleriscaldamento.

    Senza risposte
  • Giorgio Picchio
    Giorgio Picchio  • 09/03/2018 01:34:47

    1) Cambiamo i mezzi GTT a gasolio con mezzi elettrici 2) Bike Sharing si ma ITALIANO e con regole certe 3) Piste ciclabili serie e tra loro collegate

      • michele.x
        michele.x  • 03/04/2018 14:40:25

        Credo che bisognerebbe invertire la politica di questi anni di GTT che ha mano a mano eliminato i tram per sostituirli con gli autobus. Senza andare a rischiare con tecnologie non ancora mature, si potrebbe pensare di ripristinare delle linee che erano gestite con i tram, come 11, 12 e 18 e riportare il 10 ad essere tram su tutto il percorso. Si potrebbe pensare anche di prolungare il 13 fino ad arrivare in via Pietro Cossa ed il 15 per arrivare alle Gru. Si potrebbe anche pensare di tornare ad avere delle linee gestite con filobus, specie in area centrale ed in zona collinare, dove il motore elettrico si dimostra superiore a quello diesel come spunto e comfort di viaggio.

        Senza risposte