DecidiTorino

Ogni giorno siamo bombardati da richieste di consenso al trattamento dei nostri dati: su quali politiche l'Europa deve concentrarsi per consentire consapevolmente ai cittadini di proteggere la loro privacy? Ci sono tutele possibili, tra servizi falsamente gratuiti e contratti illeggibili che mettono a repentaglio, inconsapevolmente, i nostri dati (testi, immagini, filmati, vita professionale,...)?

Risposte aperte (0)


È necessario iniziare la sessione o registrarsi per commentare.