DecidiTorino

Indietro

Metro 2: proposta di biforcazione

Valerio Verdecchia Valerio Verdecchia  •  29/09/2018  •    25 commenti
Linea 2 (verde chiaro) e biforcazione 2bis proposta (verde scuro)
Linea 2 (verde chiaro) e biforcazione 2bis proposta (verde scuro)


Codice della proposta: TOR-2018-09-94

L'idea è di realizzare una biforcazione 2bis (verde scuro) della linea 2 (verde chiaro) riconvertendo ferrovie e tunnel già esistenti.

L'idea è di realizzare una biforcazione della futura linea 2, nella zona Nord della città.

Secondo il percorso del progetto preliminare, la linea 2 avrà una fermata nell'incrocio Corso Verona, e poi girerà in via Bologna in direzione Piazza Sofia. 

Si propone qui di realizzare  - o di predisporre per una realizzazione futura - una biforcazione 2bis della linea 2, a partire dalla fermata Verona. Di lì, il percorso raggiungerebbe largo Brescia (col nuovo polo Lavazza e lo IAAD, per proseguire lungo via Emilia fino a corso Vercelli. Di qui in poi, si potrebbe riutilizzare lo spazio del trincerone della ferrovia di via Saint Bon, fino ad arrivare in Piazza Baldissera/stazione Dora (una rotonda oggi al collasso per il traffico) fermando in largo Cigna.  Da stazione Dora si potrebbe riutilizzare il tunnel fino a stazione Madonna di Campiglio, con le fermate in largo Giacchino, via Breglio e largo Grosseto. Da lì, si potrebbe girare verso lo Juventus Stadium fino alle Vallette, fermando in prossimità di piazza Manno, strada Atessano e alle Vallette. Si ritiene che un percorso del genere possa essere di realizzazione sufficientemente economica e veloce, e che possa aumentare considerevolmente il carico della linea 2. In particolare, verrebbero ad essere collegati con Porta Nuova alcune infrastrutture generanti un discreto volume di traffico, in primis lo Juventus Stadium. Inoltre, è possibile valutare se Lavazza e Allianz avessero interesse nello sponsorizzare, rispettivamente, le fermate di largo Brescia in prossimità della nuova sede Lavazza e di strada Atessano in prossimità dello stadio. Si può inoltre valutare un successivo allungamento della biforcazione 2bis fino a Venaria.

----------

Documenti (0)


È necessario iniziare la sessione o registrarsi per commentare.
  • TheYapy33
    TheYapy33  • 17/10/2018 19:11:53

    Ottima proposta di biforcazione, appoggiata immediatamente. In particolare per riutilizzo di 2 km di tunnel ferroviario su via Stradella, costruito per Italia '90 destinato all'oblio, e 1 Km di trincea su via saint bon, già abbandonata da svariati decenni. E' possibile che i cittadini abbiano maggior buon senso dei vari amministratori comunali?

      • Valerio Verdecchia
        Valerio Verdecchia  •  Autore  • 17/10/2018 20:42:24

        Grazie! Se la condividi su Facebook magari riusciamo a raggiungere il numero di persone richiesto.

        Mi piace pensare che le amministrazioni abbiano voluto concentrarsi sul tunnel di via sempione/gottardo in un'ottica anche di recupero della zona.

          • TheYapy33
            TheYapy33  • 17/10/2018 22:23:52

            Diffonderò senz'altro.
            Il recupero del trincerone di via Sempione è stato ampiamente annunciato, mentre non è mai stato ipotizzato un recupero del tunnel di via Stradella a seguito della modifica del tracciato ferroviario su Corso Grosseto.
            Inoltre correderei la sua proposta destinerei l'ex scalo Vanchiglia come deposito centrale della linea, risolvendo la mancanza di spazi da adibire a deposito iniziandone la costruzione da nord. Anche perché temo che la variante 200 di questi tempi sia di difficile realizzazione avendo perso anche le olimpiadi del 2026

            Nessuna risposta
  • Sa Lvatore Gen Tile
    Sa Lvatore Gen Tile  • 16/10/2018 16:17:30

    Beh sarebbe anche ora.. Ogni volta che da Milano vengo a Torino (per vedere la Juve) mi sembra di trovarmi al terzo mondo...trasporti veramente al limite dell'assurdo, semafori dappertutto e traffico ecc ecc... cosa che si risolverebbe con una metro più articolata(ne gioverebbe molto anche l'inquinamento, uno dei peggiori d'Italia).
    PS: come metro, quella di Torino è la peggiore d'italia eh..

    Nessuna risposta
  • Roberto62
    Roberto62  • 20/10/2018 22:08:49

    prima di pensare allo stadio, che prevede si eventi importanti e di grande richiamo ma con frequenze limitate e che non coprono tutto l'anno darei più importanza ad agevolare le persone che tutti i giorni usano i mezzi per recarsi al lavoro. grazie

      • Valerio Verdecchia
        Valerio Verdecchia  •  Autore  • 21/10/2018 20:00:40

        Questa proposta non mi sembra che copra solo lo stadio, anzi

          • Diego Giacobbi
            Diego Giacobbi  • 22/10/2018 11:44:08

            credo che il sig. Roberto intenda il collegamento con l'area nord-est che per chi raggiunge la città nello specifico da San Mauro e limitrofi, collegamento che valuto molto più utile

              • Valerio Verdecchia
                Valerio Verdecchia  •  Autore  • 22/10/2018 11:55:48

                E perché lo valuta molto più utile? L'intero comune di S. Mauro non arriva ai 20mila abitanti, mentre la somma tra circoscrizione 5 e Aurora (che sono le zone dove passerebbe la linea 2bis secondo questa proposta) raggiunge i 170mila, senza considerare la presenza dello stadio, dello IAAD, e di diversi centri commerciali non lontano dalle fermate previste, nonché la possibilità per chi arriva da venaria o dall'aeroporto di entrare in metro già da corso grosseto. Non ho uno studio sul carico previsto (e quello per S. Mauro è in valutazione ma comunque non disponibile), ma a occhio direi che ce ne sarebbe molto di più sulla 2bis qui proposta che sulla diramazione per s. mauro pescarito.
                Faccio anche notare che nel tratto compreso tra le (ipotizzate) fermate Vercelli e Grosseto è già presente un binario (in parte) ed un tunnel (in altra parte), che è quello di vi stradella.

                  • Diego Giacobbi
                    Diego Giacobbi  • 22/10/2018 12:17:52

                    caro sig. Verdecchia, non esiste solo San Mauro, ma anche i comuni limitrofi oltre (Castagneto Po, Gassino, etc.) e attualmente chi arriva da quell'area è unicamente servito SOLO ED ESCLUSIVAMENTE dalle linee GTT 57 e 61 e dalle linee di servizio extraurbano le cui tempistiche di viaggio per raggiugere il centro città vanno oltre i 90min specialmente nelle fasce orarie con maggiore incidenza di traffico e quindi un collegamento di metropolitana permetterebbe di velocizzarli riducendone le tempistiche arrivando addirittura a dimezzarle.
                    Chi arriva da Caselle - Venaria non ne avrebbe bisogno in quanto già cablato dall'SFM prossimo alla congiunzione con il passante, quindi anche là è un tratto sovradimensionato (chi arriva da Caselle ha lo shuttle veloce di Arriva Sadem oltre all'SFMA)
                    Tra l'altro il giorno che avevano presentato le proposte, avevano mostrato anche uno studio a riguardo basandosi sui vari flussi.

                      • Valerio Verdecchia
                        Valerio Verdecchia  •  Autore  • 22/10/2018 13:18:16

                        Per quanto riguarda i comuni zona s. mauro, allargano il bacino d'utenza ma con numeri comunque bassi. Solo Settimo - che però è collegato da ferrovia - ha un'utenza grande. Per quanto riguarda il fatto che alcune utenze (venaria, caselle) siano già (nel 2020, in realtà) servite da un SFM fino a porta susa, faccio comunque notare che:
                        1. la linea 2bis proprio per questo non si spinge fino a venaria e a caselle
                        2. la frequenza di un servizio metropolitana può essere da un minimo di 3 ad un massimo di 10 volte più frequente (fino a ogni 3/5 min invece che fino a ogni 15/30 min)
                        3. sfm non serve comunque adeguatamente lo stadio (rigola è lontana 1km..) e tralascia praticamente tutto il bacino di popolazione che risiede da corso grosseto e la dora, in particolare con la chiusura di stazione dora
                        4. strutturalmente, rispetto a s mauro qui c'è già un tunnel esistente riconvertibile
                        5. fosse per me, metro ovunque, anche a gassino ;) ma iniziamo da dove c'è più richiesta

                        Nessuna risposta
  • gasli
    gasli  • 18/10/2018 18:51:23

    L'Allianz stadium è l'unico stadio di top club europeo a non essere collegato con la città tramite metropolitana, una cosa incivile che rende Torino l'ultima città in Europa per sostenibilità ambientale e la prima in Europa per inquinamento

    Nessuna risposta
  • Diego Giacobbi
    Diego Giacobbi  • 22/10/2018 11:59:09

    Ho avuto modo di approfondire la proposta e devo dire che vedo grossi elementi di criticità in quanto la biforcazione disegnata de facto si sovrappone in parte a quella del progetto preliminare (com'è ora non avrebbe utilità se non una sovradimensione). Aggiungo anche che l'Allianz è raggiunto anche dall'SFM che quando verrà interconnesso al Passante, ha una stazione nelle vicinanze (Rigola) quindi sempre cablato con il centro cittadino.

    Io questa ipotesi la terrei buona per una terza linea di metropolitana (come oggetto dell'altra mia proposta secondo me unificabile e discutibile con questa ed altre lanciate) che potrebbe includere quello che avete detto qui, in quanto credo che la priorità importante è quella di velocizzare maggiormente il flusso di persone che arriva dai comuni del nord est torinese che per loro raggiungere la città è un'impresa con tempistiche molto alte

    Nessuna risposta
Questa proposta non ha notifiche.
Non sono state definite milestone